image-760

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


facebook
youtube
instagram

Associazione Gianfranco Donadei

Verbale terza riunione di Direzione (27/07/2020)

2020-07-28 13:27

Radicali Cuneo

Direzione, verbaledirezione,

Verbale terza riunione di Direzione (27/07/2020)

N.B. Purtroppo, a causa di un danneggiamento del file video, non siamo in grado di pubblicare la registrazione della riunione di Direzione. Ci scusiam

N.B. Purtroppo, a causa di un danneggiamento del file video, non siamo in grado di pubblicare la registrazione della riunione di Direzione. Ci scusiamo per il disagio.

 

Di seguito si pubblica il verbale della riunione:

 

Nella serata di lunedì 26 luglio 2020, si è svolta la terza riunione, convocata d'urgenza e straordinariamente dal Segretario, di Direzione allargata a tutti gli iscritti e simpatizzanti.

 

Sono presenti:

-Segretario: Filippo Blengino (presenza fisica)

-Tesoriere: Lorenzo Bruno (presenza fisica)

-Presidente: Gabriele Melino (presenza fisica)

-Membro di Direzione: Katia Catelli (presenza fisica)

-Membro di Direzione: Gemma Macagno (presenza fisica)

-Membro di Direzione: Beatrice Pizzini (collegata tramite piattaforma “zoom”)

-Membro di Direzione: Stefano Grassini (collegato tramite piattaforma “zoom”)

-Iscritta: Alessia Lubèe (presenza fisica)

 

La riunione ha inizio alle 21.20, presso la sede legale (Viale degli Angeli 8, Cuneo).

 

Prende la parola il Segretario, il quale espone una relazione. Filippo evidenzia di aver convocato una riunione straordinaria a causa della sentenza emessa dal tribunale di Roma sul “caso” PRNTT/RI. A causa di questa decisione, Radicali Italiani risulta avere un debito che ammonta a circa 80mila euro. Il Comitato nazionale di Radicali Italiani, riunitosi nel fine settimana, ha dato il via ad una raccolta fondi straordinaria, per salvare il movimento. Entro la prossima riunione del Comitato andranno raccolti 40mila euro, ed altrettanti in vista dell’incontro successivo, per scongiurare il rischio di chiusura. Il Segretario successivamente illustra gli ultimi successi dell’Associazione Radicali Cuneo, che in poco più di due mesi ha raccolto 35 iscritti e ottenuto diverse adesioni. La manifestazione sull’immigrazione, organizzata dalla nostra associazione insieme al gruppo “Le Sardine”, ha visto la partecipazione di più di 50 persone. Inoltre, è stato dato il via alla raccolta firme per la petizione, diretta al Comune di Cuneo, per far istituire una sala del Commiato per i funerali laici, con un banchetto sabato 25 luglio; dopo una breve pausa estiva, si ridarà il via all’iniziativa. Filippo segnala poi che l’associazione ha acquistato 500 preservativi, i quali saranno distribuiti in occasione della campagna “Preserviamo Cuneo”. Filippo spiega poi come, insieme a Gemma, si stia portando avanti il progetto sulla storia del movimento radicale in Provincia di Cuneo, che prevede la preparazione di un elaborato sulla storia di Gianfranco Donadei e del partito, che verrà integralmente pubblicato sul sito e reso disponibile in formato cartaceo (libricino), da regalare ai banchetti dietro il versamento di un contributo libero. Conclude Filippo segnalando alcuni problemi tecnici legati ad un paio di disposizioni dello Statuto, per i quali ci si riserva di discutere delle prossime riunioni (e che probabilmente renderanno necessarie delle modifiche statutarie in sede di Assemblea annuale degli iscritti).

 

Interviene poi il Tesoriere, il quale riassume brevemente le entrate e le uscite economiche dell’associazione. Con oltre 35 iscritti e alcune donazioni, Radicali Cuneo ha visto, per ora, entrate di circa 800 euro. La maggioranza dei contributi arriva da iscrizioni cartacee ai banchetti. Segue poi il metodo dell’iscrizione online, tramite PayPal, e, in ultimo, tramite bonifico bancario. Radicali Cuneo ha inoltre attivato una raccolta fondi tramite l’autotassazione di alcuni iscritti, i quali si impegneranno a donare mensilmente una cifra (che varia dai 5 ai 50 euro). Sono state realizzate delle bandiere, e dei gadget (spillette e penne), in distribuzione agli iscritti e simpatizzanti, sempre nel contesto di attività per l’autofinanziamento. Il sito dell’associazione ha visto più di 1400 visite ed anche i canali social hanno avuto un incremento di followers.

 

Prende la parola Gabriele Melino, il quale, in quanto membro del Comitato nazionale di Radicali Italiani, espone brevemente le problematiche relative al debito, il contenuto della mozione approvata dal Comitato ed alcune riflessioni personali. Gabriele segnala poi che per i primi di settembre è prevista una mobilitazione nazionale per il no al referendum costituzionale. La Direzione impegna gli organi dirigenti ad aderire alla mobilitazione, che prevederà alcuni banchetti dai quali distribuire volantini per il “no” al referendum e, contestualmente, si propone anche per raccogliere firme per la petizione sulla sala del Commiato, in modo da concentrare forze e energie.

 

Pende la parola Beatrice, la quale evidenzia che il Comitato nazionale di Radicali Italiani ha fatto un lungo applauso alle intense attività di Radicali Cuneo ed ai risultati ottenuti in pochi mesi, ringraziando gli organi dirigenti ed i militanti per l’eccellente lavoro. Filippo evidenzia come, con le risorse e le energie attuali, purtroppo l’attività dell’Associazione è quasi del tutto incentrata sul Comune di Cuneo. Katia sottolinea che anche attraverso una continua campagna di raccolta di adesioni come quella in corso, sarà possibile individuare nuovi compagni anche in altre zone, così da poter realizzare dei presidi radicali in diverse aree del cuneese.

 

Viene poi data la parola a Gemma Macagno, nuovo membro di Direzione di Radicali Cuneo, storica esponente dei radicali cuneesi. Gemma sintetizza alcune proposte che la Direzione accoglie immediatamente, come una campagna, per ora online,ì (ad esempio tramite spot video di iscritti), ma che si dovrà concretizzare nei prossimi mesi in altre attività, per la parità di genere e contro la violenza sulle donne. Gemma inoltre propone una visita al carcere di Cuneo (e non solo), illustrando alcune problematiche dell’istituto penitenziario individuate da Lei durante il mandato da consigliera comunale. La Direzione individua nella prima parte dell’autunno un periodo utile per organizzare una mobilitazione sulle carceri, con l’obiettivo di organizzare visite in più istituti. Ci si impegna a contattare alcuni Garanti dei detenuti e gruppi politici locali.

 

Viene poi aperto un ampio dibattito politico a cui intervengono animatamente Gemma, Stefano, Beatrice e Gabriele.

 

La Direzione in conclusione, udito le relazioni del Segretario e del Tesoriere, e dopo un ampio dibattito, impegna gli organi dirigenti a:

-organizzare nel mese di agosto una campagna per la parità di genere tramite il sito ed i social, incrementando soprattutto il dibattito sulla pagina Facebook di Radicali Cuneo;

-organizzare una mobilitazione a livello locale per i primi giorni di settembre con alcuni presidi per il no al referendum costituzionale (stampando anche dei volantini) e di raccolta firme per la petizione #Cuneolaica;

-organizzare distribuzioni di profilattici e del materiale previsto per la campagna “Preserviamo Cuneo” in concomitanza con la riapertura delle scuole a settembre (durante la prossima riunione si discuteranno i dettagli dell’iniziativa);

-iniziare ad organizzare una mobilitazione locale per le carceri;

-avviare una raccolta fondi straordinaria per la vita di Radicali Italiani;

-incentivare le donazioni periodiche all’associazione Radicali Cuneo tramite messaggi ed email agli iscritti e simpatizzanti;

-organizzare il mini-tour deciso nella scorsa riunione per la Provincia, in particolar modo continuando ad effettuare eventi sul tema del immigrazione con la campagna “Tutto quello che sai sull’immigrazione è falso” (si individua Mondovì come prima tappa per l’inizio autunno).

 

La riunione si scioglie alle ore 23.20.

Associazione Radicali Cuneo - Gianfranco Donadei
Associazione Territoriale di Radicali Italiani
Sede legale: Via XX Settembre 28, 12100 Cuneo
TEL: +39 366.5370589
Email: info@radicalicuneo.org
​PEC: radicalicuneo@pec.it
Codice fiscale: 96099610048
IBAN: IT25 S031 1110 2010 0000 0005 542

facebook
youtube
instagram
informativa privacy

cookie policy

©​2020 Radicali Cuneo

 

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder