ezgif.com-gif-maker4

Contatti

Contatti

Iscriviti alla Newsletter

Associazione Radicali Cuneo - Gianfranco Donadei

Via XX Settembre 28, 12100 Cuneo

Email: ​info@radicalicuneo.org

PEC: radicalicuneo@pec.it

Tel: 366.5370589

 

Via XX Settembre 28, 12100 Cuneo

Email: ​info@radicalicuneo.org

PEC: radicalicuneo@pec.it

Tel: 366.5370589

 

Associazione territoriale di Radicali Italiani

Codice fiscale: 96099610048

IBAN: IT25 S031 1110 2010 0000 0005 542

 

Informativa privacy - cookie policy

Sit-in a Fossano di sabato 20, comunicato

2021-02-23 10:57

Ufficio stampa

Comunicato stampa,

Sit-in a Fossano di sabato 20, comunicato

A Fossano un sit in di protesta contro il Regolamento di Polizia UrbanaL'iniziativa è stata organizzata e promossa dall'associazione Radicali Cuneo in

A Fossano un sit in di protesta contro il Regolamento di Polizia Urbana

L'iniziativa è stata organizzata e promossa dall'associazione Radicali Cuneo in piazza Manfredi

Si è tenuto sabato 20 febbraio, in piazzetta Manfredi a Fossano, il sit-in contro il Regolamento di Polizia Urbana della città degli Acaja. Una cinquantina di cittadini, membri delle associazioni e personalità politiche, hanno protestato chiedendo il ritiro immediato del regolamento. Dalle 15.30 l'Associazione Radicali Cuneo - Gianfranco Donadei ha iniziato la distribuzione di volantini informativi, alle 17 il segretario dei Radicali Cuneo Filippo Blengino ha preso la parola, descrivendo i tratti considerati "palesemente osceni" del Regolamento, come il divieto del gioco al pallone per i bambini con più di 8 anni, l'obbligo di coprire le vetrine dei negozi vuoti con carta monocolore, il divieto di bere birra in luoghi pubblici o aperti al pubblico, il divieto di sedersi su gradini pubblici. Sono seguite a ruota la dottoressa Adelina Brizio con un attento intervento sulla questione del gioco del pallone e dei parchi e Rosita Serra, membro del Circolo Fossanese del PD, che ha ribadito il fermo dissenso dell'opposizione e richiesto l'immediato ritiro del regolamento. Il dottor Umberto Bellotti ha invece analizzato attentamente i vari articoli facendo una precisa comparazione con i regolamenti di Polizia Municipale di altre città. Ha infine preso la parola Giacomo Vissio, con un breve e commosso discorso, sottolineando quanto “questi articoli vadano a ledere i più deboli”. Al termine della manifestazione Blengino ha guidato la piazza in un atto di disobbedienza civile, sedendosi per terra e violando una delle norme in questione.

 
Se vuoi ricevere i nostri comunicati stampa, contattaci all'email stampa@radicalicuneo.org

facebook
instagram
youtube

www.radicalicuneo.org @ All Right Reserved 2021 

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder