ezgif.com-gif-maker4

Contatti

Contatti

Iscriviti alla Newsletter

Associazione Radicali Cuneo - Gianfranco Donadei

Via XX Settembre 28, 12100 Cuneo

Email: ​info@radicalicuneo.org

PEC: radicalicuneo@pec.it

Tel: 366.5370589

 

Via XX Settembre 28, 12100 Cuneo

Email: ​info@radicalicuneo.org

PEC: radicalicuneo@pec.it

Tel: 366.5370589

 

Associazione territoriale di Radicali Italiani

Codice fiscale: 96099610048

IBAN: IT65 X030 6910 2131 0000 0002 196

 

Informativa privacy - cookie policy

Nuova scoperta scientifica: il Covid non entra in Chiesa!

2021-03-22 14:06

Filippo Blengino

Blog di Filippo Blengino,

Nuova scoperta scientifica: il Covid non entra in Chiesa!

Covid, un mostro dalle dimensioni minuscole che ha causato davvero un bel po’ di problemi. Discorsi su DPCM, provvedimenti dei Presidenti della Region

whatsappimage2021-03-22at15-01-36-1616421791.jpeg

Covid, un mostro dalle dimensioni minuscole che ha causato davvero un bel po’ di problemi. Discorsi su DPCM, provvedimenti dei Presidenti della Regione e dei Sindaci, disposizioni di Prefetti e ordinanze dei Ministeri hanno ormai sostituito i normali dibattiti politici (ed anche pettegolezzi tra amici e conoscenti incontrati per strada).

Zone rosse, arancioni e gialle, chiusure, “lockdown chirurgici”, posti di blocco, divieto di assembramenti e di riunioni, blocco di ogni attività didattica, chiusura di bar, ristoranti, piste da sci, blocco di ogni evento culturale, teatri e cinema chiusi, sale congressi inaccessibili … sono solo alcune delle restrizioni “messe in campo” per la lotta alla pandemia. Da qualche giorno il Piemonte è tornato zona rossa e, causa varianti, anche i parrucchieri hanno dovuto tirare giù le serrande.

 

Insomma, tolto qualche passeggiata (nei pressi di casa), sono davvero pochissime le attività che possiamo fare. Eppure i portoni delle Chiese sono sempre spalancati. Dopo una rapida ricerca ho trovato decine di Parrocchie cuneesi che trasmettono, in diretta streaming, le messe, sempre molto partecipate anche in presenza: si notano infatti banchi colmi, soprattutto di anziani neppure così particolarmente ligi al rispetto delle distanze di sicurezza. Non è sicuramente necessario ricordare che proprio le persone più avanti con l’età sono i soggetti più a rischio, e che la percentuale di mortalità dovuta a complicazioni Covid, aumenta esponenzialmente con l’avanzare degli anni.

 

Quel che mi chiedo, però, è che senso possa avere permette a decine di fedeli di riunirsi in Chiesa e vietare ad associazioni culturali, partiti, organizzazioni… di riunirsi in presenza, ovviamente con mascherine e rispettando le dovute distanze? Sicuramente l’acqua santa non è in grado di bloccare il diffondersi del virus. Quel che però mi stupisce ancora di più è l’ignoranza costituzionale che affligge così tanta nostra politica: dove sta scritto che il diritto a professare una fede sia superiore a, che ne so, il diritto a riunirsi per discutere di una campagna di raccolta di firme?

 

Mah, misteri della fede!

 

(Immagine tratta dal canale YouTube della Parrocchia di Racconigi)


facebook
instagram
youtube

www.radicalicuneo.org @ All Right Reserved 2021 

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder